Decidere le caratteristiche di un sito ottimizzato

Caratteristiche di un sito web ottimizzato per la SEO

La creazione di un sito web ottimizzato prevede che il progetto abbia precise caratteristiche fin dall’inizio.

Secondo le linee guida di Google infatti deve possedere alcuni fattori, determinanti nel posizionamento, da stabilire nella durante l’impostazione.

Nella lezione 4 di oggi ti diamo una serie di consigli utili per partire con il piede giusto, evitando di perdere tempo in modifiche successive.

Le caratteristiche tecniche di base per un sito web ottimizzato in chiave SEO

Ogni sito web è un progetto complesso e come tale deve essere affrontato fin dalle prime battute.

Ogni nostra decisione può essere determinante per scalare le classifiche di Google e fare delle scelte errate può produrre effetti negativi.

Infatti alcune caratteristiche d’impostazione del sito, a volte irreversibili, influenzano sia i risultati dell’ottimizzazione che quelli di posizionamento.

Siccome il buon posizionamento è uno degli obiettivi principali di un sito web, vediamo quali scelte dobbiamo fare affinché il sito abbia da subito le migliori caratteristiche di ottimizzazione.

Caratteristiche di un sito web ottimizzato SEO
Imposta le caratteristiche di base.

Risultano fondamentali per un buon risultato finale tutte le caratteristiche di base del sito, perché determinano se sarà ben ottimizzato o meno.

Caratteristiche della struttura di un sito web ottimizzato

La progettazione e lo sviluppo di un sito web iniziano sempre dalla definizione e separazione dei contenuti che presenterai agli utenti, devi perciò strutturare in modo appropriato il flusso delle informazioni.

Tieni presente che:

  1. la pagina che probabilmente avrà più visibilità sarà la home page,
  2. alla tua home page corrisponde sempre il nome del sito e quindi quello del dominio che hai scelto.

Partendo da questi due presupposti considera perciò di scegliere in modo accurato il nome per il dominio del sito.

Dal punto di vista dell’ottimizzazione, ad esempio, un nome di dominio che rispecchia la tua attività ti porta dei vantaggi.

In primo luogo perché verosimilmente la parola chiave della tua home page coinciderà con esso, inoltre sarà più facile da ricordare per gli utenti.

Quindi quella che forse hai considerato finora una caratteristica banale tale non è: anche nella creazione dei siti web, i particolari possono fare la differenza.

Ottimizzazione seo sito WordPress

Se desideri un intervento professionale per l’ottimizzazione del tuo sito WordPress,
la nostra agenzia web può esserti d’aiuto, contattaci per un intervento.

Dai al tuo sito una struttura ad albero e caratterizza i tuoi contenuti

Se la home page e il nome del dominio sono due caratteristiche di cui preoccuparsi, altrettanto lo è il modo in cui esponi i tuoi contenuti.

Una delle caratteristiche fondamentali per avere un sito web ottimizzato in modo professionale è ad esempio il menù principale.

Infatti, essendo visibile in ogni pagina del sito sarà lui il filo conduttore del sito stesso, e il riferimento principale per gli utenti per trovare velocemente le tue informazioni.

Nella creazione di un sito web con WordPress ad esempio, è abbastanza semplice realizzare una struttura alberata del menù e dei suoi contenuti.

Il CMS ha infatti tra le sue caratteristiche principali le ‘tassonomie’, ovvero la possibilità di assegnare ‘categorie’ e ‘tag’ (etichette), agli articoli del sito. Riguardo le pagine invece puoi realizzare sottopagine di quelle principali.

Differenza tra pagine e articoli e tra categorie e tag

Nel nostro corso WordPress gratuito abbiamo dedicato due articoli specifici alle differenze tra articoli e pagine e tra categorie e tag. Se vuoi approfondire gli argomenti, clicca i link e leggi i post.

Importanza della scelta di provider e hosting per avere un sito web ottimizzato

Anche in questo caso spesso non si presta molta attenzione alla scelta, il più delle volte si decide infatti di affidarsi al provider più conveniente o a quello di cui conosciamo il nome.

In altre occasioni il provider e il piano sottoscritto sono scelti dal professionista che si occupa della realizzazione del sito e quindi accettiamo quello che ci viene fornito in totale fiducia.

Spesso e purtroppo càpita però che sia proprio l’hosting a rivelarsi inadeguato ai nostri bisogni e non permetta di ottimizzare il sito nel migliore dei modi.

L’ideale se siamo nella condizione di fare la scelta è consultare i siti dei provider sul mercato e verificare le caratteristiche fornite con ogni piano, infine scegliere l’hosting che fa al caso nostro.

Riguardo quello d’acquistare tieni conto principalmente di queste caratteristiche:

  • stabilità dei server del provider,
  • velocità di caricamento delle pagine (più potente è l’hardware e meglio è),
  • ubicazione del server (se hai un sito .it è meglio che anche lui sia in Italia),
  • funzione di backup assistita e automatica,
  • possibilità d’impostare la versione del PHP,
  • certificato SSL fornito gratuitamente,
  • quantità di inode resi disponibili (sono i file del tuo sito presenti nel tuo spazio).

Quindi come vedi, una delle cose più importanti di cui tener conto per creare un sito web ottimizzato, è un piano hosting adeguato agli obiettivi che ti sei prefisso.

Come scegliere l’hosting con le migliori caratteristiche per te?

Puoi leggere un articolo dal quale prendere spunto cliccando sul link migliore servizio di hosting.

Ottimizza le prestazioni del sito web

Un sito lento viene sempre penalizzato dai motori di ricerca,
un piano hosting economico e non ottimizzato è spesso la causa.

La nostra agenzia web si occupa del trasferimento dei siti e delle email
su hosting performanti dalle alte prestazioni.

Altre caratteristiche che deve avere un sito web ottimizzato

Quando si dice che WordPress è un CMS che permette di creare siti web SEO-Friendly non si fa altro che sottolineare le sue caratteristiche intrinseche.

Non sono infatti gli innumerevoli plugin a disposizione (pur utilissimi) a determinare questa sua peculiarità bensì la struttura che WordPress mette a disposizione.

Abbiamo accennato prima alle tassonomie, ma Automattic non si è limitata ad inserire solo quelle ed è andata ben oltre, permettendo agli sviluppatori di effettuare ulteriori impostazioni utili all’ottimizzazione.

Una di queste riguarda i permalink.

Disporre infatti di un nome file facilmente leggibile per articoli, pagine, etc, è una scelta che consente sia agli utenti che ai motori di ricerca di comprendere immediatamente l’argomento trattato.

Si tratta di una scelta importante quando inizi a creare il tuo sito e, nota da non sottovalutare, da mantenere per tutta la vita del sito stesso, pena la perdita di indicizzazione e posizionamento.

Sbagliare all’inizio il permalink e cambiarlo quando il sito è ormai online equivale a buttare via tutto il lavoro fatto.

Come configurare i permalink di WordPress
Scegli quale caratteristica usare per i permalink del sito web.

Riguardo la scelta e l’uso dei permalink in un sito WEB

Nella lezione 2 del nostro corso WordPress abbiamo parlato diffusamente dell’uso dei permalink, se desideri saperne di più clicca sul link: come installare e configurare un sito WordPress.

Altre caratteristiche tecniche di un sito web ottimizzato

Usa i tag HTML di titoli e sottotitoli in modo gerarchico

Un uso corretto dei tag html nella scrittura dei contenuti testuali facilita l’ottimizzazione del sito. In particolare gli ‘header tag’ hanno la caratteristica di suddividere i paragrafi sottostanti assegnando a loro una maggiore o minore importanza.

I tag header vanno da h1 ad h6 e tipicamente vengono utilizzati nel seguente modo:

  • h1 = titolo principale dell’articolo o della pagina.
  • h2 = sottotitolo di maggiore importanza che definisce l’inizio di una sezione.
  • h3 = sottotitolo usato per contenuti di sostegno ai paragrafi sottotitolati con h2.
  • h4 = sottotitolo consigliato nel footer e nelle barre laterali.
  • h5 e h6 = definiscono delle note o parti di testo del tipo piè di pagina.

Due cose importanti da non dimenticare nell’inserimento dei tag header: usa sempre e solo un h1 per ogni pagina e non inserire header saltando un tipo o invertendo l’ordine.

In altre parole non inserire un h3 se il blocco di testo precedente non ha un titolo h2. Allo stesso modo non inserire un h4 se il testo precedente ha un titolo h2.

Questo modo ti permette di mantenere una struttura pulita, coerente e ben ottimizzata del sito.

Assistenza siti web WordPress

Hai bisogno di un intervento di assistenza per il tuo sito WordPress? Contattaci.

Spiega il tuo problema e richiedi l’assistenza.

Caratteristiche di formattazione per ottimizzare i testi del sito

Altre caratteristiche che puoi inserire nei testi dei tuoi contenuti sono gli elenchi ordinati e puntati, e l’uso di testo formattato in grassetto e corsivo.

In tutti questi casi è buona norma inserire la parola chiave scelta, o quantomeno se si tratta di una long tail, la sua parte più importante.

Nel caso degli elenchi, Google li considera alla stregua di liste di argomenti importanti da indicizzare, mentre per le parole in grassetto e in corsivo, essendo evidenziate in tal modo, il motore di ricerca riceve un segnale che enfatizza il significato del testo.

Oggi abbiamo visto alcune importanti caratteristiche che dovrebbero avere tutti i siti web e che aiutano ad ottimizzarli.

Partendo dalla scelta del nome del dominio abbiamo scoperto come creare un menù e una struttura dei contenuti ad albero, come impostare i nomi file delle pagine, l’importanza di scegliere un hosting ad ‘hoc’, come usare i titoli html e infine perché formattare il testo in un certo modo.

Se farai un uso corretto di tutte queste caratteristiche nel tuo sito web avrai già un buon livello di ottimizzazione.

Vuoi ottimizzare il tuo sito su Google in modo professionale?

SitiWeb-WP si occupa di tutto ciò che riguarda un sito WordPress, dalla creazione alla manutenzione, dall’assistenza alla sua gestione.

Se il tuo sito WorPress ha problemi di visibilità su Google e desideri acquisire nuovi clienti, possiamo aiutarti.

Vuoi sapere di più e ricevere maggiori informazioni? Contattaci ora.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto la Privacy Policy