Indicizzazione e posizionamento sito web, che differenza c’è

Differenza tra indicizzazione e posizionamento di un sito web

Purtroppo c’è molta confusione sulle fasi di ottimizzazione di un sito web,
in particolare per quanto riguarda la
differenza tra indicizzazione e posizionamento.

WordPress, spesso definito un CMS Google friendly,
può facilitarti nell’ottimizzazione di un sito
a patto però di conoscere la differenza tra le due attività.

Con questo articolo provo a fare chiarezza.

Indicizzazione e posizionamento di un sito web

Sono gli obiettivi finali dell'ottimizzazione SEO.

Come sai noi di SitiWeb-WP ci occupiamo di tutto ciò che riguarda WordPress, a partire dallo sviluppo.

Realizzazione, restyling, assistenza manutenzione e gestione, nonché l’ottimizzazione SEO dei siti WordPress, sono infatti le nostre attività principali che riguardano questo CMS.

L’ottimizzazione SEO in particolare è la fase in cui interveniamo sul sito per  ottenere l’indicizzazione e il conseguente posizionamento nei motori di ricerca.

In altre parole si tratta del sistema che usiamo per portare in alto su Google un sito web.

Ci sentiamo quindi di affermare di avere una certa conoscenza delle attività di indicizzazione e posizionamento di un sito web (i risultati tra l’altro ci confortano), diversamente ci occuperemmo d’altro e non sarei qui a parlarne. Ma non è questo il punto.

Com’è normale che sia non tutti lavoriamo nel settore web (probabilmente tu fai altro), quindi anche se hai già creato uno o più siti web non è scontato che conosca la differenza tra indicizzazione e posizionamento di un sito.

Questi due obiettivi sono però importantissimi per raggiungere il tuo, cioè essere conosciuto tramite il sito web e vendere serviziprodotti, quindi ti sarà utile conoscere questa differenza.

Indicizzazione e posizionamento sono complementari

Il motivo principale del conoscere la differenza tra indicizzazione e posizionamento di un sito web è che con la visibilità che forniscono possiamo ottenere nuovi contatti, ricevere richieste di preventivo e quindi vendere online ciò che proponiamo.

Per dare un senso alla propria presenza su Internet e dire che il nostro sito funziona bisogna perciò che sia indicizzato e posizionato dai motori di ricerca. Sembrerebbe una cosa scontata ma non è proprio così.

Prima ancora di sapere come si realizzano queste attività bisogna capire in che cosa si differenziano.

Google è un immenso indice ordinato

Iniziamo con il dire cos’è in senso generale, un motore di ricerca.

Quello a cui di solito si fà riferimento è Google, ma i concetti sono validi anche per tutti gli altri motori o archivi del web. Archivi appunto, in quanto Google è sostanzialmente un immenso archivio di dati.

Se hai un po’ di esperienza in database (ma anche solo nell’utilizzo di un foglio elettronico, Excel per esempio), sai di cosa sto parlando.

Un archivio banalmente, è un elenco ordinato di dati raggruppati per colonne e suddivisi per righe, dove i dati sono in relazione tra di loro in qualche modo. Google e i motori di ricerca non sono altro che questo: indici ordinati dei siti web presenti su Internet.

“Database e fogli elettronici sono due cose ben distinte tra loro, ma entrambe le strutture possono essere utilizzate per archiviare, catalogare e ordinare dei dati raggruppati.”

Essere indicizzato significa essere presente negli archivi

Veniamo al punto della questione: indicizzazione e posizionamento sono attività distinte, e la seconda è una conseguenza della prima.

Cioè non puoi pensare al posizionamento web di un sito se non ti sei prima preoccupato dell’indicizzazione delle sue pagine.

Ti faccio un paragone sportivo. Se sei un appassionato di marcia e desideri vincere una gara a cui tieni molto, qual è la prima cosa che devi fare?

A parte allenarti e preparati bene per la gara, dovrai sicuramente iscriverti ed essere nell’elenco, essere quindi presente nell’indice dei partecipanti.

La stessa cosa vale nel web, dove in fondo raggiungere la prima posizione nella prima pagina di Google significa proprio partecipare ad una gara e vincerla, ma per parteciparvi devi esserci.

Come sapere se una pagina del tuo sito è indicizzata

C’è più di un modo per sapere se le pagine del tuo sito sono indicizzate, uno di questi è conoscere e usare uno strumento di Google, la Search Console. Tra i dati che ti vengono forniti puoi conoscere anche quante pagine sono indicizzate da Google e di quali si tratta.

Oppure c’è un altro sistema, più immediato e semplice che ti spiego mostrandoti un’immagine, quella qui sotto.

Indicizzazione e posizionamento dei siti nei motori di ricerca
Una ricerca su Google conferma che la pagina è indicizzata.

Ovviamente ho utilizzato la nostra homepage, che come vedi è contenuta nell’indice di Google, quindi è indicizzata.

Per verificare che lo fosse ho fatto una cosa molto semplice: ho inserito nella barra degli indirizzi del browser, l’indirizzo esatto della pagina preceduto dall’operatore ‘info:‘, senza spazi.

Come vedi compare soltanto questa singola pagina e non un elenco come siamo abituati a vedere nelle ricerche generiche.

Questo dipende proprio dal fatto che abbiamo chiesto se quella specifica pagina fosse contenuta nei loro archivi.

Vuoi un sito web indicizzato e posizionato?

Se vuoi raggiungere il primo posto su Google chiedi il nostro servizio esclusivo per l’ottimizzazione dei siti WordPress.

Sapere quali pagine del sito sono indicizzate

Vorresti però sapere di più a questo punto, almeno riguardo l’indicizzazione delle pagine del tuo sito (o magari di quelle della concorrenza).

Anche in questo caso Google ci da una mano, infatti tramite un altro operatore, l’operatore ‘site:‘, possiamo ottenere la risposta che desideriamo.

Allo stesso modo di prima inserirai nella barra degli indirizzi l’indirizzo esatto della homepage in questione, preceduto dal’operatore.

In questo modo: site:https://www.tuosito.xyz

Il posizionamento web delle pagine

Una volta che le tue pagine sono indicizzate possono anche essere posizionate. Solitamente se una pagina è indicizzata è anche posizionata, nel senso che il motore di ricerca l’ha archiviata e inserita in una determinata posizione del suo indice.

La questione casomai è come ottenere un buon posizionamento. Chi non desidera il primo posto su Google? Solo chi non ha un sito web, ovvio.

Per ottenere il risultato massimo però è necessario un lavoro di ottimizzazione SEO professionale, quello che noi per esempio possiamo offrirti.

Tornando a noi e all’esempio della nostra homepage riguardo l’indicizzazione, ora ti mostro un’altra immagine, questa volta relativa al posizionamento.

indicizzazione-e-posizionamento-web-il-posizionamento-google
Il posizionamento nelle SERP di Google

Differenza tra indicizzazione e posizionamento

Abbiamo fatto una verifica con la Search Console di Google e come vedi per la query inserita (manutenzione siti milano) che restituisce circa 30 milioni di pagine, abbiamo posizionate al primo e al secondo posto su Google, due nostre pagine, tra le quali la homepage.

Bene, a parte il nostro ovvio orgoglio, qual è la considerazione da fare? E’ che quelle posizioni non sono state ottenute automaticamente grazie all’indicizzazione (c’è dietro un gran lavoro), hanno però raggiunnto quel risultato perché prima sono state indicizzate.

Ecco quindi che quando si parla di indicizzazione e posizionamento di una pagina web, non si possono usare i due termini in modo intercambiabile.

L’una è il risultato di una scansione dei motori di ricerca (l’indicizzazione), l’altra identifica una pagina che ha ottenuto una classificazione nelle SERP (posizionamento).

Per meglio dire, il posizionamento di una pagina web è il valore che il motore di ricerca assegna ad una pagina riguardo una determinata ricerca.

Ecco perché bisogna fare attenzione a non usare i due termini in modo intercambiabile.

Se ti offrono di realizzare il tuo sito web ben indicizzato su Google fai attenzione, perché le cose sono due: o ti stanno prendendo in giro o non conoscono la differenza tra i loro risultati.

In entrambi i casi diffida di loro e chiedi ad altri professionisti l’ottimizzazione SEO di cui ha bisogno il tuo sito.

Se ti serve un intervento di
indicizzazione e posizionamento per il tuo sito web

SitiWeb-WP si occupa di tutto quello che riguarda i siti creati in WordPress, dalla realizzazione alla manutenzione, dai servizi di assistenza a quelli di gestione.

Se la tua necessità è di ottimizzare il tuo sito WordPress, chiedi il nostro intervento.

Compila il modulo online e spiegarci la tua situazione: con i nostri servizi possiamo far diventare il tuo sito primo su Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto la Privacy Policy