Creare un sito web gratis conviene davvero o è un rischio?

Scegliere di creare un sito web gratis

Creare un sito web gratis può sembrare allettante specialmente a chi è alle prime armi nel mondo della presenza online. Tuttavia, ci sono alcune ragioni importanti per cui non è una buona idea affidarsi a servizi di hosting web gratuiti. Vediamo quali sono.

Perché creare un sito web gratis può essere dannoso

Al giorno d’oggi, creare un sito web è un passo fondamentale per qualsiasi attività commerciale, azienda e libero professionista, ma la scelta di risparmiare denaro realizzando un sito web gratuito può dare una serie di problemi.

Perché, chiederai tu? Che cosa si rischia affidandosi a questi servizi?

Ebbene, tecnicamente parlando il servizio è innanzitutto ridotto al minimo, avrai infatti:

  • Limitazioni di spazio web e traffico.
  • Utilizzo di domini di terzo livello.
  • Prestazioni ridotte.
  • Assenza di controllo creativo (puoi fare solo ciò che comprende il piano).
  • Pubblicità obbligatorie e di qualsiasi tipo inserite in tutte le pagine del sito.

Già queste sono cose che nessuno vorrebbe avere per il proprio sito web, ma vediamo meglio e nello specifico cosa comportano e come possono addirittura rovinare l’immagine di un’azienda o di un professionista che desidera promuoversi su Internet.

Le criticità di un sito web realizzato su hosting gratuiti

Quando ti affidi a soluzioni gratuite, forse non lo sai (e per questo proviamo a spiegarlo) ma vai incontro a delle criticità che puoi risolvere solo abbandonando questi piani (e non è un’esagerazione). Ecco alcuni dei problemi più rilevanti.

Aspetto professionale del sito web gratis

I siti web gratuiti non hanno quasi mai quell’aspetto professionale che un’attività desidera mostrare di sé per farsi conoscere online in modo impeccabile.

Spesso sono pieni di pubblicità indesiderate e il loro design risulta limitato e poco attraente. Il più delle volte sono simili ad altri siti web e quindi non trasmettono quell’unicità che invece dovrebbero avere per distinguersi dai concorrenti.

Ottieni perciò un prodotto che è l’esatto contrario di quello che deve essere un sito web che promuove un’attività.

Un’altra grave pecca è la mancanza di controllo creativo sul tuo sito, potresti quindi avere forti limitazioni sull’uso di temi e plugin, con una personalizzazione dei contenuti del sito non sufficiente.

Limitazioni tecniche dei siti gratuiti

Le limitazioni tecniche dei siti gratuiti sono un altro neo e possono essere le più varie. Ad esempio possono mancare funzionalità avanzate come il supporto all’ecommerce o la possibilità d’inserire moduli di contatto personalizzabili.

Ma questo è ancora niente, perché potrebbero non essere ottimizzati per i motori di ricerca o particolarmente complicata l’ottimizzazione. Tutto questo rende difficile per i potenziali clienti trovare il tuo sito.

La mancanza di ottimizzazione è infatti un grosso problema perché rende vana la creazione stessa del sito che, com’è noto, ha lo scopo principale di promuovere e incentivare alla vendita.

C’è poi la questione del dominio, un aspetto fondamentale per ogni sito web e spesso sottovalutata.

Infatti, sia il nome del dominio e quindi l’URL a cui fa riferimento sono caratteristiche che lo distinguono e permettono agli utenti di ricordarsi di lui più facilmente.

Con gli hosting dei siti gratuiti, visto che anche il dominio è fornito gratis, avrai un dominio di terzo livello (ad esempio https://nomesito.nomepiattaforma.it).

Questo non è l’ideale per un professionista o un’azienda, perché un dominio personalizzato (come https://www.nomesito.com) è sicuramente più facile da ricordare e viene associato al nome o marchio di chi rappresenta.

Prestazioni ridotte del server

Altri aspetti rilevanti da considerare sono la velocità e le performance.

Con un sito gratuito non sono mai ottimali, perché gli hosting gratis non sono pensati per permettere a liberi professionisti e aziende di fare business online, di conseguenza le loro prestazioni sono ridotte al minimo.

Questo significa che purtroppo le pagine del tuo sito si caricheranno lentamente e facendo aspettare troppo tempo chi le visita li indurrai ad abbandonare il sito e a cercare i tuoi prodotti e servizi dalla concorrenza.

Inoltre nei siti web gratis manca spesso l’ottimizzazione per i dispositivi mobili (quelli gratuiti non sono quasi mai siti responsive), anche questo è un problema che limita la tua promozione online.

Se pensi che ormai gli accessi ad internet e ai vari siti web avviene principalmente da smartphone è chiaro che la creazione di un sito web gratuito ostacola la possibilità di farti conoscere da più persone.

Infine, riguardo i server usati per il servizio di creazione siti gratuiti, la maggior parte di loro usa vecchi dischi fissi riciclati e ormai obsoleti che diversamente sarebbero da buttare via.

Infatti, anche nei piani a pagamento su hosting condivisi economici, i provider usano dischi fissi a stato solido SSD, nettamente più veloci e sicuri.

Perché non creare un sito web gratis
Hai realizzato un sito web gratuito?

L’affidabilità dell’hosting che offre il servizio di creazione siti gratis

Altro grosso rischio a cui si va incontro nel realizzare un sito web gratis è avere un hosting non affidabile. Può capitare infatti di avere lunghi e frequenti tempi di inattività che rendono irraggiungibile il sito (quindi non visibile).

Addirittura il sito potrebbe esser chiuso senza preavviso se il fornitore decide di interrompere l’offerta gratuita, e rimarresti con un pugno di mosche in mano. Ricordiamo ad esempio cosa è successo nel 2019 con il social Google+.

Seppur senza il seguito di altri social network era riuscito a raccogliere un buon numero di aziende e professionisti che si erano affidati a lui per promuoversi online. Purtroppo dopo un breve preavviso, Google+ venne chiuso e con esso cancellati i contenuti.

Da strumento gratuito e utile si è rivelato quindi una perdita di tempo e di denaro, obbligando gli utenti a cercare un’alternativa e a rifare da capo tutto quel lavoro. Infatti, come vediamo ora, recuperare ciò che si è pubblicato può non essere possibile.

La proprietà dei contenuti di un sito web gratuito

Quando si realizza un sito web gratuito si potrebbe non avere il pieno controllo o essere proprietari al 100% dei propri contenuti, in particolare per due motivi.

Il primo è che quando si crea un sito gratis la maggior parte dei piani non permette la creazione di backup, quindi in caso di problemi avrai la perdita totale dei contenuti inseriti.

Il secondo è che oltre a perdere tutto il lavoro se il portale viene chiuso, quando il sito è ancora online i tuoi contenuti possono essere usati da loro in quanto il contratto lo prevede.

E non e ancora finita.

Credibilità percepita dalle persone visitando un sito web gratis

Parliamo ora di credibilità trasmessa al pubblico quando un’azienda o un professionista decidono di creare un sito web gratis. Ebbene, un sito gratuito può danneggiare pesantemente la credibilità.

I clienti vedendo un sito meno professionale rispetto ai tuoi concorrenti saranno meno propensi a fare affari con te. In fondo, se nemmeno tu investi nella tua azienda perché mai dovrebbero darti dei soldi e credere che ciò che offri è veramente di qualità? Una riflessione va fatta.

Ma come si percepisce se un sito web è professionale o meno? Ad esempio per quanto appena detto sul dominio e sulla velocità di caricamento delle pagine.

Se perciò il tuo sito risultasse peggiore di altri le visite degli utenti saranno brevi, e i motori di ricerca che valutano anche il tempo di permanenza sulle pagine, a loro volta gli dedicheranno meno tempo per analizzarlo relegandolo nelle posizioni più basse delle SERP.

Creare un sito web gratis ha quindi una grave conseguenza per chi lo realizza, quella di renderlo invisibile alla maggior parte delle persone e quindi inutile a promuovere aziende e professionisti.

Valore aziendale si abbina al sito web realizzato
Come ti vedono gli utenti del tuo sito gratuito?

SITI WEB LOW COST COMPLETI

Se desideri realizzare un sito web completo ad un prezzo conveniente guarda le nostre offerte per siti web low cost oppure contattaci.

Perché non dovresti creare un sito web gratis se promuove un'attività

Conclusioni

Ricapitolando, se creare un sito web su hosting gratuito può essere utile per sperimentare e acquisire esperienza senza costi iniziali, quando si hanno ambizioni professionali o si desidera un sito di qualità bisogna considerare l’opzione di un hosting a pagamento.

Questa scelta ti da maggiore controllo e prestazioni sicuramente migliori.

Infatti, anche se fare un sito web gratuito può sembrare un modo per risparmiare denaro, i problemi e le limitazioni che questa scelta comporta possono finire per avere un costo a lungo termine.

Investire in un sito web professionale, con funzionalità avanzate, maggiore affidabilità e ottimizzato ti permette invece di essere trovato dal pubblico a cui desideri promuoverti e di raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Ci occupiamo di tutto quello che riguarda la presenza online di aziende, professionisti e attività commerciali.

Siamo specialisti nella realizzazione di siti web professionali con WordPress, servizi di assistenza, manutenzione e gestione siti. Se hai bisogno di un restyling possiamo intervenire, così come ottimizzarlo in chiave SEO per renderlo visibile nei motori di ricerca.

Per maggiori informazioni contattaci!

Condividi l'articolo se ti è piaciuto

Articoli simili